ITA | ENG 
 

Medici Senza Frontiere
#StopEbola

3 settembre 2014: Ebola si sta diffondendo in Africa Occidentale con una velocità senza precedenti: 700 nuovi casi a settimana, 2.600 morti in 6 mesi. La situazione è drammatica. MSF lancia con INC la campagna #StopEbola per informare correttamente sull’epidemia e raccogliere fondi per sostenere lo sforzo dei medici di MSF che sono sul campo. La campagna raccoglie 650.000 euro in due settimane e cambia la percezione di Ebola tra gli italiani. La media coverage è impressionante: decine di interviste a testimonial e medici di MSF nei principali contenitori TV, da Porta a Porta a Uno Mattina; oltre 30 appelli per la donazione con sms solidale su reti RAI, Mediaset e La 7; 40 news su tg nazionali e 400 articoli su stampa e media on line.

 

2007 – 2013

LA SFIDA
Informare correttamente gli italiani sull’epidemia e raccogliere fondi per sostenere lo sforzo dei medici di MSF in azione in Africa Occidentale.

SCENARIO
Settembre 2014: in 6 mesi l’epidemia di Ebola ha causato oltre 2.600 morti e si è diffusa ad una velocità senza precedenti in Guinea, Liberia e Sierra Leone dove, si registrano 700 nuovi casi a settimana. Per l’OMS è “un’emergenza per la salute pubblica internazionale”, ma la risposta globale rimane totalmente inadeguata. MSF Italia decide di intervenire per fornire informazioni corrette e approfondite sull’epidemia, fare chiarezza sui reali rischi di contagio e lanciare la sua prima campagna di raccolta fondi per sms.

STRATEGIA 
Una campagna di comunicazione multicanale per lanciare il primo appello di raccolta fondi con sms solidale nella storia di MSF in Italia. Una conferenza stampa via streaming per fornire informazioni sulla diffusione dell’epidemia di Ebola e lanciare la raccolta fondi. Una continua azione di ufficio stampa per rassicurare gli italiani sul contagio. Un’intensa attività di TV placement con il coinvolgimento di medici appena tornati dal field accanto ai testimonial per diffondere l’sms solidale e un servizio esclusivo su Porta a Porta. Un tam-tam negli stadi durante la 5˚Giornata del Campionato di Calcio. Un’attività di richiesta spazi adv grautiti e una call to action su Facebook e Twitter.

RISULTATI
In due settimane, una media coverage di oltre 400 uscite, 37 servizi su tg nazionali. Oltre 35 appelli e interviste a testimonial e medici MSF per l’sms solidale nei principali contenitori TV RAI, Mediaset e La 7, da Porta a Porta a Uno Mattina. 60.000 interazioni e 1.6 milioni di impression sui canali social MSF. Una campagna adv gratuita del valore di 200.000 euro, pianificata su oltre 50 testate che ha raggiunto 16.8 milioni di contatti.

In due settimane la campagna ha raccolto oltre 650.000 euro e ha cambiato la percezione degli italiani sul virus Ebola.

SERVIZI
– Campagne di sensibilizzazione e raccolta fondi
– Media relations
– Tv e radio placement
– Free advertising
– Campagna di web publicity

INC – Istituto Nazionale per la comunicazione
Viale Regina Margherita, 290
00198 - Roma
Tel: (+39) 06 4416081
Fax: (+39) 06 44254385
segreteria@inc-comunicazione.it
P. IVA 01014351009