ITA | ENG 
 

05 MAGGIO 2016
5 NUOVI TELEFONI PER L’ITALIANA ALLINmobile

Comunicato stampa:

ALLINmobile: la start up italiana di telefonia lancia 5 nuovi dispositivi

Nata nel 2015, ALLINmobile è pronta a ritagliarsi una quota importante di mercato grazie a prodotti di alta qualità dai costi contenuti. ALLINmobile Colosseo, il primo in Italia ad avere un processore altamente performante della serie P10, ALLINmobile Arena, ALLINmobile Pantheon, ALLINmobile Duomo e ALLINmobile Bravo sono i nomi scelti per raccontare l’italianità dei nuovi prodotti. Tra i punti di forza dell’azienda abruzzese, un’offerta differenziata per tutte le necessità, il sistema operativo Android interamente personalizzato e il servizio di assistenza italiana sempre disponibile

Sono ben 5 i prodotti che ALLINmobile, la start up tutta italiana di telefonia, si appresta a lanciare sul mercato nel 2016 tramite il sito www.allinmobile.eu. A “capitanare” la cinquina, ALLINmobile Colosseo, il top di gamma nonché il primo smartphone italiano ad avere un processore Mediatek P10 MTK6755 octa core a 2.0 Ghz prodotto con Android 6 personalizzato. A questo, si aggiungono 2 mid level, ALLINmobile Arena e ALLINmobile Pantheon, dotati di feature altamente performanti e 2 entry level, ALLINmobile Duomo e ALLINmobile Bravo, perfetti per chi vuole uno smartphone di qualità senza rinunciare al design.
Una sfida importante quella di ALLINmobile, la società con sede in Abruzzo, nata da un’idea di Alessandro Zulli, che dopo il lancio del 2015 di prodotti come ASSO64 e ASSO64 Plus, punta a crescere sensibilmente quest’anno. Quello degli smartphone, del resto, appare un mercato fiorente visto che si stima che nel 2016, le vendite di questi prodotti raggiungeranno 1,5 miliardi di unità in tutto il mondo, con una crescita del +7% rispetto a quanto avvenuto nel 2015[1]. Per quanto riguarda il mercato italiano, secondo Kantar, il 78,4% dei nostri connazionali utilizza dispositivi Android, un’ulteriore dimostrazione delle potenzialità di vendita che i nuovi prodotti ALLINmobile potrebbero avere sul mercato. “ALLINmobile è una start up che è pronta a guadagnarsi una fetta importante di consumatori, grazie a una line up di 5 prodotti realizzati per andare incontro alle esigenze degli utenti. Nei prossimi 12 mesi, puntiamo a vendere 40.000 dispositivi, con un obiettivo più ambizioso nel medio-lungo periodo, che è quello di continuare a crescere in vendite e fatturato nei prossimi anni”, ha dichiarato Alessandro Zulli Amministratore di ALLINmobile.

Con sede a Guardiagrele, un piccolo paese con meno di 10 mila abitanti in provincia di Chieti, ALLINmobile si basa su un’idea di business molto chiara e definita: realizzare un prodotto in grado di coniugare un design all’avanguardia e un software altamente performante a un prezzo alla portata di tutti. Una soluzione possibile dividendo il ciclo produttivo tra Oriente e Italia. ALLINmobile ha, infatti, stretto partnership con aziende terziste (per esempio Gotron e Key Manufacturer) che assemblano i device per la società – e anche per altri brand nel mondo – e ha riunito un team di professionisti italiani che si occupano di personalizzare il sistema operativo, sia nella interfaccia utente, con la realizzazione di ALLINLauncher, il launcher proprietario di ALLINmobile, che nella parte funzionale. I tecnici e gli ingegneri di ALLINmobile hanno migliorato Android in vari aspetti, quali ad esempio: il miglioramento della gestione della memoria RAM, che rende il sistema più veloce e fluido; la velocità di esecuzione delle App; le patch di sicurezza che rendono i prodotti ALLINmobile sempre sicuri e protetti contro gli attacchi più recenti; la durata della batteria; gli aggiornamenti di sistema disponibili sempre in automatico ed autoinstallanti (OTA) per tutti i prodotti; il miglioramento della resa qualitativa delle fotocamere; l’adozione di Miravision per il miglioramento della visualizzazione di neri e colori sullo schermo. A livello tecnico, specialisti e ingegneri italiani lavorano costantemente per garantire l’affidabilità dei dispositivi, per controllare che gli aggiornamenti siano gli ultimi disponibili e per migliorare sempre di più le caratteristiche dei prodotti, con particolare attenzione all’ottimizzazione dei consumi. Questo approccio permette di realizzare prodotti dall’interfaccia utente semplice e immediata.

ALLINmobile è il sogno di una vita: lavoro nelle telecomunicazioni da 20 anni – continua Zulli – e ho deciso di dare un contributo al settore proponendo la mia idea di smartphone intelligente. La scelta del nome è stata il primo passo per identificare, in modo immediato, tutte le caratteristiche dei prodotti in grado di affascinare gli utenti: lunga durata della batteria, fotocamere ad altissima risoluzione, design accattivante, software intuitivo e user friendly. Tutto questo è stato però possibile grazie al team di professionisti che ormai da due anni lavora su questo progetto e che, come me, si impegna ogni giorno a rappresentare al meglio la qualità del Made in Italy”.

I PRODOTTI
Attualmente acquistabili solo online tramite il sito http://allinmobile.eu/, tutti i dispositivi ALLINmobile sono Dual SIM e hanno un’identità tutta italiana: il “cuore” dei device, il software, i test, la certificazione, lo sviluppo e l’assistenza sono seguiti da un team di giovani provenienti dal Belpaese.
I nomi dei prodotti ALLINmobile trovano la loro ragione d’essere nelle origini italiane: ALLINmobile Colosseo, ALLINmobile Arena, ALLINmobile Pantheon, ALLINmobile Duomo e ALLINmobile Bravo sono i 5 dispositivi della line up della società nel 2016.
Il top di gamma è l’ALLINmobile Colosseo, lo smartphone che strizza l’occhio sia agli appassionati di tecnologia che agli amanti delle ultime tendenze di design: i primi potranno apprezzarne le caratteristiche tecniche come il processore Mediatek P10 MTK6755 octa core a 2.0 Ghz all’avanguardia per quanto riguarda il mondo smartphone e lo schermo Full HD (1920×1080) e i secondi saranno sicuramente attratti dal design in policarbonato ed alluminio che consente di abbinare una presa sicura ad un profilo elegante, lo schermo di 5,5’’ e la possibilità di gestire la sicurezza del dispositivo tramite la propria impronta digitale. Sul mercato dal 15 Maggio, ALLINmobile Colosseo sarà disponibile a € 299[2].
ALLINmobile Arena, realizzato in collaborazione con Gotron, è invece consigliato per i professionisti che hanno una vita frenetica e sono sempre fuori ufficio. Per loro è stato realizzato dispositivo con una batteria da 6050 mAh che garantisce circa 63 ore di autonomia con un uso intensivo del telefono e che supporta la ricarica veloce (bastano 5 minuti per parlare al telefono fino a due ore consecutivamente). ALLINmobile Arena sarà lanciato sul mercato il 6 maggio al prezzo di € 239[3].

A condividere la postazione nella sezione “mid level” con ALLINmobile Arena c’è ALLINmobile Pantheon che sarà disponibile a giugno al prezzo di € 189[4]. Con uno schermo da 5’’ e una grafica Full HD, ALLINmobile Pantheon è perfetto per chi ama essere sempre in primo piano: scattare foto e girare video è facilissimo e immediato grazie alle due telecamere da 13 Mpix e 5 Mpix e alla connessione in 4G.
A partire dal 20 maggio, sarà poi disponibile a € 149[5] ALLINmobile Duomo, lo smartphone realizzato anch’esso in collaborazione con Gotron. ALLINmobile Duomo è leggero (solo 128g batteria inclusa) e compatto, ma anche sottile e stilisticamente trendy, caratteristiche che, nella sua fascia di prezzo, ne fanno un vero e proprio must have, grazie anche al Processore Octa Core 64 bit, 2 GB di RAM, 16 GB di Memoria Interna, connettività 4G LTE e allo schermo 5” HD.
Ultimo ad arrivare, ma non per questo meno importante, è ALLINmobile Bravo che sarà disponibile al prezzo di € 99[6] a partire dall’8 giugno. Si tratta di una vera e propria killer application nel mercato entry level: al prezzo estremamente vantaggioso si aggiungono feature come supporto alla connettività 4G, fotocamera posteriore da 8 mpix e una batteria a lunga durata da 3000 mAh che lo rendono unico nel suo genere.
Nel mercato entry level, ALLINmobile Duomo e ALLINmobile Bravo sono indicati per un pubblico giovane alla ricerca di un dispositivo che garantisce ottime prestazioni e caratteristiche tecniche (Android a 64 bit, LTE, fotocamere con flash LED) a prezzi accessibili per tutti.

LA STORIA
ALLINmobile è una Società a Responsabilità Limitata Semplificata costituita a febbraio 2015 e fondata da Alessandro Zulli. Classe 1974, Alessandro ha da sempre lavorato nel mondo della telefonia e delle telecomunicazioni, in particolare del traffico telefonico wholesale (all’ingrosso) per operatori di telefonia nazionali e internazionali. L’idea di ampliare il business è arrivata a fine 2013 quando si è deciso di investire parte dei proventi del core business e il know how maturato in tanti anni nel settore per produrre device mobili. La sfida del piccolo Davide ai Golia della telefonia mobile nasce dall’esigenza di avere un dispositivo che riuscisse a coniugare grande attenzione per i dettagli estetici e alte performance in termini di software, ad un prezzo attraente alla portata di tutti.
Il ciclo produttivo di ALLINmobile si divide tra Oriente ed Italia. Progettazione, ingegnerizzazione, ottimizzazione e personalizzazione del software sono tutte fasi realizzate in Italia da personale italiano specializzato. La produzione hardware viene realizzata in Oriente (Cina, Hong Kong, Taiwan) da aziende terziste che assemblano i device per ALLINmobile ed anche per altri brand nel mondo. Alcuni progetti, nella sola parte hardware, possono anche essere condivisi con altri produttori, mentre il software, è sempre personalizzato e proprietario di ALLINmobile.
Il primo approccio sul mercato di ALLINmobile è avvenuto a maggio 2015. Per la società è stato un vero e proprio esperimento di successo: bisognava lanciare sul mercato uno smartphone dal design accattivante e al tempo stesso molto performante. Da questa idea è nato ASSO 64, il primo dispositivo italiano con un processore a 64 bit. Non c’è stato un lancio ufficiale, ma un tam tam nella Rete nato da alcune recensioni positive e dalla possibilità di ordinarlo online tramite il sito ufficiale ( www.allinmobile.eu ). Un approccio che alla fine, senza particolari investimenti, si è rivelato vincente tanto da portare, in pochissimo tempo, a un fatturato di € 200.000.

Da allora, alcune cose sono cambiate: la società è cresciuta, il progetto di entrare sul mercato italiano si è fatto ancora più ambizioso e, quest’anno, saranno ben 5 i dispositivi che ALLINmobile lancerà sul mercato con un vero e proprio piano strategico e con la possibilità di vendere anche tramite i canali più classici della Grande Distribuzione.

Oggi ALLINmobile conta un servizio di assistenza, attivo 24 ore su 24, formato da un personale altamente qualificato, in grado di rispondere a ogni richiesta in modo puntuale e con base in Italia. Sia che si tratti dell’invio del dispositivo direttamente a casa o che ci sia bisogno di eventuali interventi di risoluzione di problemi tecnici, l’interfaccia avverrà sempre con operatori locali e con tempi di soluzione ridotti.

[1] http://www.gartner.com/newsroom/id/3270418
[2]Tutti i prezzi dei dispositivi ALLINmobile includono anche costi di spedizione, 24 mesi di garanzia e assistenza
[3]Tutti i prezzi dei dispositivi ALLINmobile includono anche costi di spedizione, 24 mesi di garanzia e assistenza
[4] Tutti i prezzi dei dispositivi ALLINmobile includono anche costi di spedizione, 24 mesi di garanzia e assistenza
[5]Tutti i prezzi dei dispositivi ALLINmobile includono anche costi di spedizione, 24 mesi di garanzia e assistenza
[6] Tutti i prezzi dei dispositivi ALLINmobile includono anche costi di spedizione, 24 mesi di garanzia e assistenza

INC – Istituto Nazionale per la comunicazione
Viale Regina Margherita, 290
00198 - Roma
Tel: (+39) 06 4416081
Fax: (+39) 06 44254385
segreteria@inc-comunicazione.it
P. IVA 01014351009